Sicurezza e Tensione in Crescita per la Finale della Conference League a Atene

Sicurezza e Tensione in Crescita per la Finale della Conference League a Atene

Tensione e Sicurezza in Crescita per la Finale della Conference League tra Fiorentina e Olympiacos

Alla vigilia della tanto attesa finale della Conference League tra Fiorentina e Olympiacos, prevista allo stadio Agia Sofia di Atene, la capitale greca si trova in uno stato di massima allerta. La crescente preoccupazione per possibili atti terroristici e per le azioni degli ultras ha spinto le autorità a implementare diverse misure di sicurezza preventive.

Secondo le notizie più recenti, i servizi antiterrorismo e le agenzie di intelligence greci stanno monitorando con grande attenzione la situazione. Non solo si temono episodi di violenza tra i tifosi, ma anche la minaccia di attacchi terroristici. Le preoccupazioni sono aumentate ulteriormente dopo che l'ISIS ha minacciato di compiere atti terroristici durante importanti eventi sportivi europei.

Misure di Sicurezza e Presenza della Polizia

Misure di Sicurezza e Presenza della Polizia

Per far fronte a questi pericoli, il dispiegamento delle forze di sicurezza sarà massiccio. La polizia non sarà solo presente all'interno del stadio per monitorare il comportamento dei tifosi durante la partita, ma anche in vari punti nevralgici della città dove i fan potrebbero radunarsi. Quartieri storici e vivaci come Thiseio e Monastiraki, famosi per la loro vivace vita notturna, saranno particolarmente sorvegliati.

Oltre alla vigilanza standard, sono state intraprese misure preventive per evitare scontri tra gli ultras delle due squadre. Un'ulteriore preoccupazione riguarda la possibile infiltrazione di sostenitori di club rivali ateniesi come Aek e Panathinaikos, che possono aggiungere tensione alla situazione già delicata.

Discussioni Amichevoli con i Leader degli Ultras

In questo contesto, le forze dell'ordine greche hanno avviato un dialogo con i leader degli ultras dell'Aek. Lo scopo di queste 'discussioni amichevoli' è di ridurre al minimo le possibilità di scontri violenti, cercando di ottenere la cooperazione dei tifosi più appassionati ma anche più problematici.

Inoltre, una squadra della Digos italiana è stata mobilitata per assistere nella gestione dei movimenti dei tifosi ad alto rischio della Fiorentina. Si stima che circa 500-600 supporter fiorentini siano considerati tra quelli ad alto rischio, e la presenza della Digos mira a garantire che questi tifosi vengano gestiti in modo appropriato per evitare disordini.

Raccomandazioni per i Tifosi della Fiorentina

Raccomandazioni per i Tifosi della Fiorentina

Come misura di precauzione, ai tifosi della Fiorentina sono state fornite alcune raccomandazioni per garantire la propria sicurezza. In primo luogo, è consigliato di non esporre i simboli della squadra al di fuori del stadio. Questo include articoli come sciarpe, adesivi e maglie che potrebbero rendere i tifosi un bersaglio per i gruppi rivali o per chiunque desideri creare disordini.

In secondo luogo, è altamente raccomandato muoversi in gruppi piuttosto che da soli. La sicurezza in numeri può aiutare a prevenire situazioni di pericolo. In terzo luogo, i tifosi sono avvisati di evitare di mostrare il proprio supporto in luoghi pubblici al di fuori del contesto del stadio, un consiglio che potrebbe sembrare drastico, ma che riflette il serio rischio percepito dalle autorità.

Conclusioni e Aspettative

Conclusioni e Aspettative

La finale della Conference League rappresenta non solo un evento sportivo di grande rilievo, ma anche una sfida significativa per le autorità di sicurezza. La combinazione di possibili minacce terroristiche e violenze tra tifosi crea un contesto in cui ogni misura preventiva è essenziale. Nonostante le tensioni, le autorità sono fiduciose che attraverso una pianificazione accurata e un impegno costante, l'evento possa svolgersi in modo sicuro e senza incidenti. Resta da vedere se gli sforzi combinati delle forze di sicurezza, delle agenzie di intelligence e dei tifosi stessi porteranno a una finale tranquilla e celebrativa.

Scrivi un commento

*

*

*

Archivio